cinesiterapia

La cinesiterapia consiste nell'utilizzare il movimento come misura per migliorare la salute o recuperare da un infortunio o disfunzione.

Kinesioterapia attiva

È il paziente che lo esegue. Può essere assistito (con aiuto), libero o resistito (contro la resistenza).

Cinesiterapia passiva

Il paziente non fa nulla. Di solito è a livello articolare (pressioni, torsioni, curve e trazioni).

Uso in neurologia, ad es. Sclerosi multipla, ictus, paralisi cerebrale, paralisi spastica, Parkinson e altre malattie neurologiche e neuromuscolari. In ortopedia, ad es. In pazienti dopo operazioni all'anca e al ginocchio con mobilità limitata. In geriatria, in pazienti con diversi problemi come diabete di tipo 2, ipertensione o in pediatria / bambini, ad es. Dopo paresi cerebrale, paralisi spastica ecc. Nei pazienti che dormono a letto, ad es. In coma (veglia), unità di terapia intensiva, dialisi. Offriamo modelli speciali per diverse indicazioni.

Uso dei cookie

Ortopedia Silvio utilizza cookie propri e di terze parti, semplificando la navigazione nel nostro sito Web e l'analisi della navigazione dell'utente. Se continui a navigare, consideriamo che accetti il suo utilizzo. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei cookie, è possibile consultare la nostra Politica sui cookie.