Average rating for our customers
4.8
On 5
  Last comment: 19-11-2016
buena atención, calidad y precio. Mis felicitaciones Luis
Productos de Ortopedia


Chi siamoTour virtualeDove siamoContattaciInformazioni legaliCondizioni di vendita
Depoliticizzare salute, sfida della sottocommissione Vedi a schermo intero

Depoliticizzare salute, sfida della sottocommissione

Quelli che figurano in questa terza sessione parlamentari hanno chiesto uno sforzo per raggiungere il consenso

Maggiori dettagli

Web noticias

» Aggiungi alla mia lista dei desideri

Depoliticizzare salute, sfida della sottocommissione

Depoliticizzare salute, sfida della sottocommissione

Quelli che figurano in questa terza sessione parlamentari hanno chiesto uno sforzo per raggiungere il consenso

Sending, please wait...

Your question has been sent! We'll answer you as soon as possible.

Sorry! An error has occurred sending your question.

Il sottocomitato della Sanità Alleanza ha dovuto affrontare la sua terza sessione di audizioni per ascoltare 'sanità privata' un exconsejero e salute prospettiva legge. Diagnostica SNS eseguita da Juan Abarca Cidón, segretario generale della IDIS, il catalano exconsejero Xavier Pomes e membro della Associazione Spagnola di Diritto Sanitario, Julio Sanchez Fierro, che coprono diversi punti di vista, ma concordano sulla necessità di ricevere finalmente la terapia il sistema viene lasciato fuori dal confronto politico.

Per il Patto dipende Cidón copre "il problema" è risolto


Il primo a presentare il loro punto di vista ai relatori parlamentari è stato il segretario generale dell'Istituto per lo Sviluppo e l'Integrazione della Salute (IDIS), Juan Abarca Cidón che depoliticizzare salute considerata essenziale perché altrimenti, avverte, "la problema non sta per fissare e pagare i cittadini. " Quindi ha chiesto i portavoce parlamentari "uno sforzo per consenso" che riforma il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) ", senza dover ricorrere a importanti riforme strutturali". Cidón copre fattori identificati come NHS invecchiamento squilibrio, cronicità e le lacune in materia di innovazione tecnologica, mentrepropone diverse soluzioni per affrontarlo. Tra questi, delimitare la gamma dei servizi; rivalutare la governance, la leadership dello Stato nei risultati sanitari e indicatori, a parte la politica e di essere controllati "da un servizio indipendente"; applicare criteri di gestione aziendale e di ottimizzare le risorse pubbliche e private, in espansione comunità reciproche modello autonome, e promuovere la "ri-educazione del pubblico in generale."

'La sedia' Xavier Pomes

Per exconsejero catalano e attuale presidente del Hospital de la Santa Creu i Sant Pau e la Clinica dell'Ospedale di Barcellona, ​​Xavier Pomes, la cosa più importante in questo momento non è quello di diagnosticare il SSN o cercare la terapia più appropriata, dal momento che, secondo lui, questo lavoro è più di quanto fatto. La questione ora è quello di cercare il consenso "dal basso" di un sistema sanitario che dovrebbe essere basata su quattro pilastri. Quattro 'gambe' dovrebbero avere "la sedia" Pomes concettuali, che sarebbe: professionisti, manager, fornitori e pazienti. Nella sezione di gestione, il catalano exconsejero Abarca assume Cidón e parla di "depoliticizzare" i mandati di gestione ospedaliera. «Devono essere i professionisti che ogni anno chiedono una revisione degli obiettivi di bilancio, la cura, l'insegnamento e la salute pubblica", ha spiegato. L'unione di questi quattro pilastri con accordi consensuali "da Abajo "porterebbe ad accordi che il Ministero avrebbe preso" come loro ", e da lì derivare il dibattito in Congresso contase con tutta la possibile consenso per la successiva legislazione. In breve, la decisione finale sarebbe venuto da "piena legittimità" che viziare Pomes, la politica dei regi decreti. In questo momento, gli ostacoli sono la mancanza di "dialogo e la pedagogia" che, a suo parere, dovrebbero guidare le decisioni circa il NHS.

Fierro Sánchez individua tre sfide urgenti

In rappresentanza della Associazione Spagnola di Diritto Sanitario è apparso Julio Sanchez Fierro, membro del soggetto. Il vice presidente anche del Consiglio consultivo per la salute ha chiaro le sfide più urgenti del SSN: riorganizzazione e di assistenza downsizing, privilegiando il ruolo delle cure primarie e assistenza geriatrica, la pianificazione delle risorse umane, recuperando "il grande consenso politico del LOPS "e facendo" "impegni enunciati nella legge, e una nuova politica farmaceutica vertebrato in un piano strategico" operativi di scommettere sul farmaco per il recupero della salute, senza vederlo come nemico pubblico numero uno ".

Come gli altri esperti, Fierro Sanchez ha esortato i politici "per tenere il passo con ciò che i cittadini vogliono un sistema pubblico, sostenibile e di qualità". In questo linea, si augura che "terapia" che il Congresso considera più appropriato per il NHS è lasciato fuori "le tattiche e le circostanze politiche che conducono a una certa posizione" e, al contrario, mostrano "senso di responsabilità"
.

 

Scrivi la tua intervista

Depoliticizzare salute, sfida della sottocommissione

Depoliticizzare salute, sfida della sottocommissione

Quelli che figurano in questa terza sessione parlamentari hanno chiesto uno sforzo per raggiungere il consenso

Scrivi la tua intervista