Average rating for our customers
4.8
On 5
  Last comment: 19-11-2016
buena atención, calidad y precio. Mis felicitaciones Luis
Productos de Ortopedia


Chi siamoTour virtualeDove siamoContattaciInformazioni legaliCondizioni di vendita
Noticias Vedi a schermo intero

La riorganizzazione della mappa salute risparmiare il 50 MILIONI

La riorganizzazione della mappa sanitaria regionale risparmiare 50.000.000 €

Maggiori dettagli

Noticias

» Aggiungi alla mia lista dei desideri

La riorganizzazione della mappa salute risparmiare il 50 MILIONI

La riorganizzazione della mappa salute risparmiare il 50 MILIONI

La riorganizzazione della mappa sanitaria regionale risparmiare 50.000.000 €

Sending, please wait...

Your question has been sent! We'll answer you as soon as possible.

Sorry! An error has occurred sending your question.

VALLADOLID, AGENZIEIl Ministero della Salute risparmio stimato di circa 50 milioni di euro nel 2013, con misure di gestione per la salute, ha approvato ieri un decreto legge, che deve convalidare il Cortes. Il direttore di zona, Antonio Maria Saez ha detto che l'attuazione del presente regolamento non comportano la rimozione di tutti i servizi, ma cerca di rimuovere "rigidità e flessibilità" del lavoro di professionisti.

Il decreto legge prevede misure di gestione per la salute, misure per prolungare il lavoro di servizio oltre l'età pensionabile, si adatta regolamentazione statale in materia di disabilità e la produttività variabile sospeso professionisti della salute percepiti, pur mantenendo 45 per cento della retribuzione in produttività dovuta quadro del 2002. Tutto per far fronte agli impegni del Piano Finanza 2012-2014.

Saez ha detto che il risparmio non può essere specificato nel casoprofessionisti che scelgono di continuare il servizio attivo dopo i 65 anni, in quanto si tratta di una decisione personale. In generale, ha detto che andare in pensione più di quelli che scelgono di seguire e hanno detto che hanno meno di 500, che hanno esteso il loro lavoro impiega 38.000 professionisti.

Nel quadro di gestione della salute prevede di rafforzare l'area sanitaria di base come un quadro per la ripartizione dei compiti di cura ordinarie, che hanno un triplice effetto dal punto di vista del contenimento dei costi: una riprogettazione e un migliore utilizzo delle efficace, ridotta accumulando complemento economica di essere ricevuti da operatori sanitari e sostituzioni ridotti, a causa della introduzione di questo nuovo sistema di assegnazione che è flessibile con questa regola.

Il consigliere ha spiegato che l'assistenza primaria è riarrangiato ma mantenere tutti i servizi nei settori della sanità di base, unità di pronto soccorso e la zona servizi. Questo, ha spiegato, che i professionisti possono spostarsi da una zona all'altra e determinare il carico di lavoroin ciascuna di esse.

Inoltre, da questo decreto legge che modifica alcuni articoli della legge sul Sistema Sanitario di Castiglia e León regolamentazione dei servizi esistenti, che sono comuni alle aree salute. Pertanto, i servizi di terapia fisica, la salute orale o levatrici si-chiama punto da cui si occupa di ambiti sanitari diversi.

Su richiesta della Federazione regionale dei Comuni e delle Province (FRMP) per mantenere le emergenze notturne nei centri rurali e dei comuni periferici, il ministro ha assicurato "nota" e ha ricordato che l'assistenza di emergenza in centri sanitari rurali e cliniche continua a pagare locale.

La particolarità è che tra 2200 ore e 0800 ore emergenze di assistenza primaria che sono stati forniti in cliniche locali si concentrerà su centri di salute, come ciò che accade nel resto della Spagna, come Sáez Aguado giustificata dalla bassa frequenzaregistrato per tali servizi, i rapporti "Europa Press".

D'altra parte, era noto ieri che il debito della Castiglia e Leon con il settore delle tecnologie sanitarie è pari a € 138.950.000, alla fine di settembre. Nel complesso, il debito delle regioni con queste aziende è pari a 2.570 milioni di euro.

Scrivi la tua intervista

La riorganizzazione della mappa salute risparmiare il 50 MILIONI

La riorganizzazione della mappa salute risparmiare il 50 MILIONI

La riorganizzazione della mappa sanitaria regionale risparmiare 50.000.000 €

Scrivi la tua intervista